Archivio mensile Marzo 2017

Disemi

Massimizza la resa di piante da frutto e ortaggi

concime piante da frutto

L’obiettivo principale di ogni agricoltore e di ogni vivaista è quello di permettere alle piante di esprimere il loro meglio, sia nella produzione di fiori, sia di frutti e ortaggi. Il primo step fondamentale è quello di scegliere il luogo giusto in cui piantare, allo scopo di far sì che la nuova piantina riceva il giusto quantitativo di luce e di ombra, Subito dopo aver preparato la buca dove mettere a dimora la pianta, la maggior parte degli agricoltori che opera con professionalità e know how aggiunge al terreno del concime specifico per assicurare la radicazione rapida della pianta, in modo da permetterle uno sviluppo vigoroso sin dal momento della semina o del trapianto nel terreno. 

Anche la concimazione del terreno rappresenta un momento delicato, soprattutto nel momento in cui si sceglie il concime che indirizzerà la pianta verso un tipo di sviluppo piuttosto che un altro. Il consiglio che diamo ai nostri agricoltori è sempre lo stesso: utilizzare quanti più concimi minerali e organici possibile piuttosto che affidarsi a fertilizzanti chimici per portare sulle tavole, italiane ed internazionali, un prodotto trattato solamente con prodotti naturali. 

Il nostro concime minerale, il più utilizzato dai vivaisti in fase di semina e di trapianto, è un fertilizzante a base di Alga Aschophyllum Nodosum: le alghe contengono sostanze naturali indispensabili alle funzioni biovitali della pianta, stimolando la germinazione, la rizogenesi, la pigmentazione, la sintesi clorofilliana e quella zuccherina. L’Estratto d’Alga, oltre che in vivaio, viene utilizzato con ottimi risultati anche in agricoltura.

Dopo aver scelto il luogo in cui mettere a dimora la pianta e aver concimato le buche con un concime per la radicazione, come Alga Cito, è possibile inserire la pianta nel terreno e ricoprire le radici e la buca con la terra. Terminata questa operazione, prima di innaffiare, si consiglia di utilizzare un concime per l’agricoltura a cessione programmata, sempre di origine minerale, che a sua volta contribuirà a migliorare la radicazione e assicurerà una resa maggiore delle piante da fiore, da frutto e degli ortaggi. Grazie alla cessione programmata, Cote di Starter Green assicurerà all’agricoltore, al vivaista e al giardiniere di concimare nuovamente la pianta dopo 4 mesi, riducendo notevolmente la necessità di interventi di concimazione e rilasciando nel terreno il giusto quantitativo di Boro, Ferro, Manganese, Azoto e Zinco per fertilizzarlo e assicurare una produzione nettamente migliore.

Da oltre 15 anni Starter Green collabora con vivaisti, agricoltori e giardinieri, assicurando una produzione maggiore e un’estetica impeccabile dei fiori e dei frutti.

Se sei un professionista e vuoi ricevere informazioni su tutti i nostri prodotti telefona al 348 58 366 25

 

 
Disemi

I migliori semi per il prato inglese

semina prato ingleseIl prato inglese di Starter Green è un prato dal colore verde intenso, molto resistente al cambio di temperatura e al calpestio. Questo prato sempre verde è costituito da erbe che lo rendono uniforme e compatto, nel colore e nell’altezza dell’erba.
 
Generalmente, per mantenere il prato inglese in queste condizioni è necessario un costante lavoro di manutenzione ma proprio per evitare questo è stata studiata e creata la linea Blue Top Landscape, composta da miscugli di prato resistenti a tessitura grossolana. Questo miscuglio è particolarmente adatto alle zone di siccità perchè le sue radici si espandono in profondità per attingere acqua e sostanze nutritive dal terreno. Il prato Blue Top Landscape è adatto ai nostri terreni,  agli ambienti con scarsa ritenzione idrica e può essere seminato con ottimi risultati anche in assenza di impianti di irrigazione.  
 
La composizione varietale di Blue Top Landscape rende questo prato inglese adatto per essere piantato nei nostri terreni.
Al suo interno sono presenti: 70% di festuca arundinacea, 20% di loietto perenne, 10% di poa pratensis.
 
 
Dosi di semina:
  • 35-45 grammi al metro quadro
  • emergenza: 4-10 giorni
  • frequenza di taglio: 8-12 giorni
  • altezza di taglio: 3-6 cm
 Consigli per la semina: in una giornata senza vento spargere sul terreno i semi di Blue Top Landscape per la creazione del prato inglese. Se la superficie è molto piccola, l’operazione può avvenire a mano, facendo attenzione a spargere i semi prima in una direzione e poi in quella opposta.
 
Successivamente applicare un fertilizzante a lenta cessione come Turf Plus per migliorare sin da subito lo sviluppo radicale del prato e aumentare la resistenza agli agenti patogeni. I fertilizzanti a lenta cessione sono sempre la migliore soluzione per coloro che hanno poco tempo da dedicare alla manutenzione del prato e che per questo motivo lo fertilizzeranno ogni 4 mesi.
 
Turf Plus è un concime ad elevato tenore di sostanza organica, composto dal 10% azoto, 5% di ossido di potassio, 5% di anidride solforica, 45% di sostanza organica, 9,7% carbonio umico e fulvico.