Archivio mensile Maggio 2017

Disemi

Prevenire la Batteriosi è possibile

cura batteriosiLa batteriosi è una malattia infettiva delle piante ed è causata da batteri fitopatogeni. Ambienti caldi e umidi, potature errate dei rami, tagli sulla corteccia e innesti scorretti possono portare i batteri fitopatogeni ad entrare all’interno della pianta e ad infettarla. La batteriosi colpisce qualsiasi tipo di albero, ma le piante più soggette ad essere infettate sono il kiwi, l’albicocco, l’olivo, l’oleandro, la magnolia.  Ad essere colpiti dalla batteriosi sono anche il pomodoro, gli agrumi, l’aglio e le rose. Le conseguenze delle batteriosi non trattate sono l’essiccamento della struttura vegetale, la morte della pianta colpita e l’infezione delle piante circostanti.

Le cause delle batteriosi vegetali possono essere diverse e vanno tutte individuate e rimosse per mettere a punto una strategia preventiva che impedisca ai batteri di penetrare nelle piante. Durante la coltivazione e l’irrigazione delle specie coltivate, bisogna fare attenzione soprattutto ai ristagni idrici che indeboliscono l’apparato radicale facendolo marcire. Le ferite dei tagli vanno protetti con mastice o altro materiale sigillante in modo, da impedire l’ingresso dei batteri all’interno delle piante.

Attraverso la fertirrigazione è possibile eseguire un intervento preventivo a base di Rame per neutralizzare il pericolo della batteriosi. Il concime Nutri viene utilizzato da numerosi agricoltori, specializzati nella produzione di kiwi, albicocco e orticole per prevenire il rischio dell’insorgere della malattia. 

 

Nutri è un concime specifico per la nutrizione delle piante da frutto e da orto, fondamentale per la prevenzione della batteriosi delle colture. Ricevilo ad un prezzo scontato contattandoci al 348 5836625

Guarda il nostro video sull’eliminazione della Batteriosi presso l’Az. Agricola Minelli (RA)