Concimare il Terreno e Prendersi Cura del Prato

Disemi

Concimare il Terreno e Prendersi Cura del Prato

consigi su come concimare il terreno e il prato in crescita  e mantenimentoCome abbiamo già ricordato negli articoli precedenti, la fertilizzazione del terreno è un aspetto fondamentale della cura del giardino per prevenire le mancanze dei principali elementi nutritivi e l’insediamento di funghi e agenti patogeni.

Le principali fasi di concimazione, oltre a quelle specifiche stagionali, sono la concimazione prima della semina e il mantenimento.

Durante la preparazione del terreno per la semina del tappeto erboso, è buona norma effettuare una concimazione di fondo con sostanze organiche e fertilizzanti in modo da mettere a disposizione delle giovani piantine il nutrimento necessario al loro regolare sviluppo.Una volta concimato il terreno a dovere è possibile svolgere le consuete operazioni di innesto del tappeto erboso, che ricordiamo essere la sarchiatura e la livellatura, la semina, la rastrellatura, l‘appiattimento e l’innaffiatura.

Quando il nostro tappeto erboso è cresciuto, bisogna continuare ad apportare sostanze nutritive al terreno per favorire una crescita continua, sana e rigogliosa. La concimazione va effettuata in funzione dell’utilizzo del nostro prato, delle condizioni climatiche e dell’esposizione al sole, all’ombra o alle piogge.

Info sull'autore

semi