I migliori semi per il prato inglese

Disemi

I migliori semi per il prato inglese

semina prato ingleseIl prato inglese di Starter Green è un prato dal colore verde intenso, molto resistente al cambio di temperatura e al calpestio. Questo prato sempre verde è costituito da erbe che lo rendono uniforme e compatto, nel colore e nell’altezza dell’erba.
 
Generalmente, per mantenere il prato inglese in queste condizioni è necessario un costante lavoro di manutenzione ma proprio per evitare questo è stata studiata e creata la linea Blue Top Landscape, composta da miscugli di prato resistenti a tessitura grossolana. Questo miscuglio è particolarmente adatto alle zone di siccità perchè le sue radici si espandono in profondità per attingere acqua e sostanze nutritive dal terreno. Il prato Blue Top Landscape è adatto ai nostri terreni,  agli ambienti con scarsa ritenzione idrica e può essere seminato con ottimi risultati anche in assenza di impianti di irrigazione.  
 
La composizione varietale di Blue Top Landscape rende questo prato inglese adatto per essere piantato nei nostri terreni.
Al suo interno sono presenti: 70% di festuca arundinacea, 20% di loietto perenne, 10% di poa pratensis.
 
 
Dosi di semina:
  • 35-45 grammi al metro quadro
  • emergenza: 4-10 giorni
  • frequenza di taglio: 8-12 giorni
  • altezza di taglio: 3-6 cm
 Consigli per la semina: in una giornata senza vento spargere sul terreno i semi di Blue Top Landscape per la creazione del prato inglese. Se la superficie è molto piccola, l’operazione può avvenire a mano, facendo attenzione a spargere i semi prima in una direzione e poi in quella opposta.
 
Successivamente applicare un fertilizzante a lenta cessione come Turf Plus per migliorare sin da subito lo sviluppo radicale del prato e aumentare la resistenza agli agenti patogeni. I fertilizzanti a lenta cessione sono sempre la migliore soluzione per coloro che hanno poco tempo da dedicare alla manutenzione del prato e che per questo motivo lo fertilizzeranno ogni 4 mesi.
 
Turf Plus è un concime ad elevato tenore di sostanza organica, composto dal 10% azoto, 5% di ossido di potassio, 5% di anidride solforica, 45% di sostanza organica, 9,7% carbonio umico e fulvico.
 
 

Info sull'autore

semi